Come utilizzare le bacchette

Poche ma importanti informazioni per usare bene i bastoncini

Usare i bastoncini, in giapponese hashi, non è difficile e poi basta un po' di pratica e sarete in grado di afferrare gentilmente ma con modi decisi dal singolo chicco di riso a un gambero in tempura senza battere ciglio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La parte più sottile è la punta con la quale toccherete i cibi, la parte più spessa è l'impugnatura. Ricordate che gli hashi vanno impugnati molto in alto.
Tenete il primo bastoncino con la mano destra nello stesso modo in cui terreste una matita.
Tenendo le mani in questa posizione, ruotate la vostra mano al interno fino a che il bastoncino sia orizzontale al tavolo e parallelo al vostro corpo.
Rilassate le vostre dita e fate scivolare il bastoncino a sinistra in modo che pollice e indice lo tengano come nella foto.
Il pollice non deve essere rigido ne dritto. Tutte le dita devono essere leggermente curvate al interno col dito medio in contatto con la parte sotto del hashi.
L'anulare deve essere in linea col medio.
Per prendere il cibo dovete usare gli hashi come una pinza giocando con pollice e indice tenendo il medio in mezzo.

E' più difficile a spiegarsi che a farsi ma se guardate la foto capite meglio e mi raccomando, provate!

Piccoli suggerimenti per farne un buon uso

1. non indicare la persona con i bastoncini;
2. non fare il bis tenendo in mano i bastoncini, dovete posarli una volta;
3. non succhiarli;
4. non usare come le forchette;
5. non usarli per muovere i piatti;
6. non piantarli dentro al riso;
7. non passare i cibi con gli altri tramite i bastoncini, appoggiate il cibo sul piatto;
8. quando aprite un coperchio (per esempio della zuppa) posate i bastoncini;

foto